ecco i primi candidati della nuova stagione. VOTA


È partita anche quest’anno l’iniziativa “Red Bull B Best” per votare i migliori gesti della Serie B. Le categorie da quest’anno sono diventate 5: energia, carisma, cuore, genio e la nuova extratime. Votate e segnalate all’indirizzo http://redbull-bbest.legab.it/.

energia
La categoria intende premiare chi si è distinto durante la partita per una particolare giocata energetica. In questo turno abbiamo scelto la rincorsa di La Mantia, centravanti del Lecce, che per fermare Mogos della Cremonese attraversa tutto il campo e blocca l’avversario, prendendosi pure l’ovazione del pubblico.


carsima
Qui serve mostrare carattere e spiritualità. Ha vinto Terzi, difensore dello Spezia, che durante la sostituzione di Iemmello è andato a salutarlo, accarezzandolo quasi in maniera affettuosa dopo che l’attaccante del Foggia era stato riempito di insulti e fischi a causa di una storia mai nata davvero con il club ligure, lui che è stato tesserato per lo Spezia in passato.

Walter Zenga con il suo capitano del Venezia, Maurizio Domizzi. LAPRESSE

Walter Zenga con il suo capitano del Venezia, Maurizio Domizzi. LAPRESSE

cuore
Si erge a vincitore della tappa settimanale Domizzi. Serve cuore e attaccamento alla maglia per ritornare in campo dopo aver ricevuto una pallonata terribile. Fiaccato e stordito, ma non piegato: così è tornato in campo per guidare la difesa del Venezia contro il Brescia.

genio
Serve intuito e classe per vincere qui. E questa volta è toccato a Matos, attaccante brasiliano del Verona. Venerdì scorso, nell’anticipo contro il Palermo, ha attirato a sé la difesa siciliana prima di scaricare la palla su Di Carmine che ha portato momentaneamente in vantaggio l’Hellas.

Un intervento di Lorenzo Montipò, portiere del Benevento, per fermare Kingsley Michael del Perugia. LAPRESSE

Un intervento di Lorenzo Montipò, portiere del Benevento, per fermare Kingsley Michael del Perugia. LAPRESSE

extratime
E da quest’anno ecco la categoria riservata ai minuti di recupero. Spesso decisivi. Chiedete a Montipò, portiere del Benevento, che ha fermato una conclusione di El Yamiq proprio all’ultimo respiro consentendo ai suoi di battere il Perugia.

 Matteo Brega 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it