ecco il suo nuovo club – ITA Sport Press


A febbraio compirà 35 anni, ma per Mauricio Pinilla non è ancora arrivato il momento di dire addio al calcio.

Chiusa la parentesi con l’Universidad de Chile, infatti, “il re delle rovesciate”, che era svincolato, ha firmato per un altro club colombiano, il Coquimbo Unido, iscritto alla Primera Division B, il campionato di seconda serie.

Lo ha annunciato lo stesso club sul proprio profilo Twitter.

Prosegue quindi la lunghissima carriera di Pini-gol, iniziata nel 2002 proprio con l’Universidad, ma che ha vissuto le stagioni migliori in Italia.

Il picco di realizzazioni Pinilla lo ha vissuto al Grosseto, con ben 24 gol in Serie B nel 2009-2010, ma lo ricordano con affetto anche i tifosi di Cagliari e Atalanta, con cui il cileno ha giocato buoni campionati di A, segnando numerose reti, molte delle quali proprio in rovesciata.

L’ultima esperienza in Italia risale al semestre gennaio-giugno 2017 con il Genoa, poi un biennio all’Universidad.

Lunga anche la carriera in Nazionale: 45 presenze e 8 reti, con due Coppe America in bacheca, nel 2015 e nel 2016, e la partecipazione al Mondiale 2014, dove però Pinilla fu protagonista in negativo per il rigore sbagliato negli ottavi contro il Brasile padrone di casa.

Pinilla indosserà il proprio numero preferito e storico, il 51.




Link ufficiale: gazzetta.it