estorti più di 10 mila euro


Due ragazzi di origini bulgare di 16 e 17 anni sono stati denunciati alla Procura presso il Tribunale dei Minori di Firenze con le accuse di truffa ed estorsione ai danni di studenti coetanei italiani, tutti residenti a Montepulciano, che sono stati “convinti” a sottrarre importanti somme di denaro ai genitori: in un caso sono stati portati via da casa circa 5.500 euro, in un altro 4.800 euro. I casi finora certi sono due, ma il timore è che dietro ci sia una vera e propria baby gang del “pizzo” e che le vittime possano essere state molte di più.

L’inchiesta è scattata a febbraio, quando un adolescente di Montepulciano si è presentato nella caserma dei carabinieri per denunciare un coetaneo, compagno di scuola, di nazionalità bulgara, che mesi prima aveva iniziato a chiederli piccole somme di denaro per acquistare cibo e sigarette. Trattandosi di cifre piuttosto basse l”amico, seppur a malincuore, esaudì le richieste. Nel giro di qualche settimana però le richieste si sono fatte via via sempre più pressanti, tanto che la giovane vittima, avendo esaurito i propri risparmi, ha iniziato a sottrarre denaro ai genitori di nascosto. Alla fine il 17enne italiano ha consegnato al coetaneo bulgaro una cifra pari a 5.500 euro.

A un certo punto il 17enne ha tentato di non soddisfare più le richieste del coetaneo, che però si è ribellato dicendo che doveva dare dei soldi ad altre persone e se ciò non fosse avvenuto, avrebbe ”passato dei guai” lui. Ai carabinieri la vittima ha raccontato che il passaggio del denaro avveniva in posti sempre diversi ed isolato.

Ben presto una dinamica simile è stata riferita anche da un ragazzo di 15 anni, sempre di Montepulciano, che – accompagnato dal padre – ha raccontato ai carabinieri di essere stato costretto a consegnare in più tranche 4.800 euro a un ragazzo bulgaro di 16 anni. Le consegne del denaro erano avvenute all’interno dei bagni della stazione degli autobus di Montepulciano, avendo come pretesto un presunto investimento economico che avrebbe dovuto fruttare un facile guadagno.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/