Exit poll Juve, Sarri vede Paratici: è davanti a Pochettino – La Gazzetta dello Sport


Dopo il blitz a Londra il d.s. sa in che modo il tecnico del Chelsea e quello del Tottenham potrebbero liberarsi dai rispettivi club

La missione londinese ha avvicinato la Juventus alla meta. Il segretissimo faccia a faccia di Maurizio Sarri con il capo dell’area sportiva bianconera, Fabio Paratici, ha permesso di mettere in chiaro tanti aspetti importanti in vista di un sempre più possibile accordo per la successione a Max Allegri. Il suo assenso non è in discussione, ma servono ancora alcuni passaggi importanti prima di cantar vittoria. E il club torinese si sta attrezzando per evitare ritardi o intoppi proprio sul traguardo. Tanto è vero che nel suo blitz di mercoledì a Londra il dirigente juventino ha visto anche il fratello di Mauricio Pochettino, unico rappresentante del tecnico argentino del Tottenham. Sulla carta la candidatura di Sarri si fa preferire sia perché attrae molto il suo stile di gioco offensivo, ma anche per la particolare situazione che s’è venuta a creare nell’ambiente dei Blues. Ma Sarri deve far attenzione a non sbagliare le mosse mediatiche nei prossimi giorni. Pochettino si trova in una situazione ancor più delicata. Se da un lato lo storico approdo alla finale di Champions a Madrid lo pone in posizione di forza con il Tottenham, per altri versi è difficile prevedere che Daniel Levy, il manager del club di proprietà di Joe Lewis, gli conceda facilmente il pass.

L’ARTICOLO INTEGRALE SULLA GAZZETTA IN EDICOLA


Link ufficiale: gazzetta.it