Facciamo del bene all’Italia, migliorerà vita cittadini


L’approvazione della nota di aggiornamento al Def, il Documento di economia e finanza, stabilisce che il deficit si attesterà al 2,4% per i prossimi tre anni e che il provvedimento contiene, al suo interno, un inizio delle promesse elettorali di Lega e M5s. E ad esultare in un post sul suo profilo Facebook è anche il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte: “Si è appena concluso il Consiglio dei ministri. Vi garantisco che abbiamo lavorato con serietà e impegno per realizzare una manovra economica meditata, ragionevole e coraggiosa. È un intervento che migliorerà le condizioni di vita dei cittadini e assicurerà al nostro Paese una più robusta crescita economica e un più significativo sviluppo sociale“.

Conte sottolinea come vengano mantenute le promesse: “Abbiamo deliberato di realizzare tutte le riforme già annunciate, mantenendo fede agli impegni presi in tema di giustizia sociale“. Nello specifico, il presidente del Consiglio si sofferma sull’introduzione del reddito di cittadinanza, per il quale verranno inseriti in manovra 10 miliardi di euro, come affermato dal vicepresidente del Consiglio; Luigi Di Maio. Ma anche sull’istituzione di quella che definisce “una seria riforma fiscale“. Infine, assicura Conte, “supereremo la legge Fornero” sulle pensioni.

Cone parla del più grande piano di investimenti mai realizzato, ma non solo, perché si dice convinto che la prossima manovra sarà fondamentale perché farà del bene all’Italia: “Abbiamo programmato il più consistente piano di investimenti pubblici che sia mai stato realizzato in Italia. Il governo del cambiamento sta imprimendo una nuova direzione di marcia all’intero Paese. Stiamo facendo del bene all’Italia e agli italiani“.

Il presidente del Consiglio fornisce poi anche qualche altro dettaglio: “Una parte significativa della manovra riguarda il piano di investimenti pubblici. Abbiamo previsto di aggiungere ai 38 miliardi già stanziati per i prossimi 15 anni anche 15 miliardi per il prossimo triennio. Abbiamo inoltre previsto una cabina di regia presso Palazzo Chigi per monitorare e verificare l’attuazione del piano di investimenti. Inoltre il ministro dell’Economia riferirà trimestralmente al Consiglio dei ministri sull’andamento dei conti pubblici e del Pil. Siamo determinati a far crescere questo Paese“.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/