Fai i pom****, si metta a gambe aperte


Tra i “super consulenti” nominati dal Ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli per effettuare la valutazione dei costi e benefici delle grandi opere, ma con particolari competenze nella gestione di Alitalia, c’è anche Gaetano Intrieri, docente universitario ed ex presidente del Cosenza Calcio: la carriera del funzionario, che sul suo blog si descrive sinteticamente come un “diseconomista, esteta della solitudine e inguaribile milanista”, è stata scandagliata nei giorni scorsi da Il Foglio e Lavoce.info, che l’hanno accusato di aver gonfiato il curriculum nella parte in cui riferisce di aver conseguito un master in Business Administration al Mit di Boston e di aver lavorato per 8 anni in McKinsey, una delle più grandi società al mondo di consulenza. Il funzionario ministeriale, inoltre, ha rimediato una condanna passata in giudicato a 2 anni e 4 mesi per bancarotta fraudolenta collegata al fallimento della compagnia aerea Gandalf spa.

Le frasi sessiste di Gaetano Intrieri

Insomma, la figura di Intrieri è una di quelle che stanno mettendo in seria difficoltà il Ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli, che gli ha affidato un incarico da 50 mila euro all’anno. Al presunto curriculum gonfiato e alla condanna per bancarotta si aggiungono però una serie di tweet sessisti pubblicati dal consulente il 12 agosto nell’ambito di uno scambio di vedute sul calciomercato. A una utente di twitter che aveva ironicamente commentato un suo post sul passaggio del giocatore Milinkovic-Savic dalla Lazio al Milan, Intrieri ha replicato: “Fai meno pompini”. Criticato per la frase sessista il funzionario ministeriale ha rincarato la dose: “Quindi io mi faccio le canne e Lei non può fare i pompini?? Mi faccia capire Lei può offendere e poi si arrabbia se qualcuno le risponde a brutto muso?? Ottimo allora si metta a gambe aperte. Buona serata”. La replica di Mariagrazia e l’ennesima richiesta di scuse non sono servite a far desistere Intrieri: “Mariagrazia facciamo che Lei non fa i pompini ed io non mi faccio le canne, io reputo assolutamente offensiva la Sua frase, perché sono contro ogni forma di droga, se Lei è contro i pompini mi scuso, ma lo deve fare anche Lei con me”.

Nei giorni scorsi Intrieri aveva denunciato i giornalisti che avevano diffuso la notizie sul suo presunto curriculum “gonfiato”: da un controllo de Il Foglio, infatti, non era risultato che in consulente del Ministero dei Trasporti avesse conseguito un master in Business Administration al Mit: “Non abbiamo traccia di un alcuna persona registrata come studente con questo nome”, aveva fatto sapere il Massachusetts Institute of Technology di Boston


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/