Fiorentina-Inter, i viola e l’odio social: “Denunciamo chi offende Astori”


L'episodio sanzionato con un rigore domenica al Franchi. Ansa

L’episodio sanzionato con un rigore domenica al Franchi. Ansa

Ora basta, chi continua a offendere Astori se la vedr con gli avvocati. questo il senso della nota diffusa marted mattina dalla Fiorentina dopo l’ondata di insulti che, innescati dal discusso episodio arbitrale nella partita di domenica sera al Franchi tra i viola e l’Inter, avevano bersagliato anche la memoria del capitano Davide Astori, morto un anno fa. Le pagine legate al club dei Della Valle e non solo si erano riempite di messaggi offensivi tra cui l’auspicio ad alcuni giocatori e al tecnico Pioli di fare la sua stessa fine.

la nota
“La Fiorentina – si legge nel comunicato ufficiale della societ – ha assistito sgomenta e profondamente rattristata al susseguirsi di messaggi


Davide Astori. AnsaDavide Astori. Ansa

Davide Astori. Ansa

Davide Astori. Ansa

vergognosi, postati da alcuni individui sui vari canali social ufficiali del Club, che hanno avuto come bersaglio Davide Astori. La Societ viola in contatto costante con le autorit competenti affinch questi sciacalli vengano perseguiti come meritano”. Insomma, una presa di posizione netta con tanto di contromisure. Poi l’appello: “Noi continuiamo a credere nello sport e nei valori che esso rappresenta – conclude la nota -. Un episodio non pu scatenare questa rabbia insensata e facciamo appello ai tifosi veri affinch isolino questi individui indegni”.

I VIDEO DI GAZZETTA TV

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it