“Florenzi in dubbio. Dzeko favorito su Schick”


Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma. Getty

Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma. Getty

Sul mercato solo se ci sar davvero “un’occasione valida”. E contro il Torino con l’obbligo di vincere e dimostrare “che stiamo crescendo”. A Trigoria Eusebio Di Francesco sembra decisamente pi sereno rispetto alle ultime volte: si concede una battuta su Pastore (“pu stare tranquillo, per ora non torner a fare la mezzala”), scherza con il cronista che gli chiede di Belotti (“ti concedo un’altra domanda, tanto non parlo di giocatori di altre squadre”), ma poi si fa serio quando ammette che non se la sente di definire la sua Roma guarita. “Siamo cresciuti – spiega -. Quest’anno ci siamo ammalati spesso, spero non succeda pi”.

FIDUCIA IN MONCHI
Non spera solo nella guarigione, Di Francesco, ma anche nel mercato, anche se rispetto a qualche settimana fa, quando parlava di interventi inevitabili, si allinea al pensiero del suo direttore sportivo: “Al di l degli infortuni, Monchi sta cercando opportunit valide e io mi fido. Fare tanto per fare no, se non c’ nulla di valido rimaniamo cos come stiamo”.


manolas recuperato
Contro la squadra di Mazzarri (“ci conosciamo bene, il Torino ha ottimi elementi e in trasferta imbattuto”), Manolas quasi sicuramente recuperer, mentre Florenzi non al meglio per una brutta influenza. Non ci sar ancora De Rossi: “Spero che la prossima settimana torni in gruppo e poi potremo realmente valutare lo stato del suo ginocchio”.

I VIDEO DI GAZZETTA TV

dzeko favorito
In attacco Dzeko favorito su Schick: “Sia lui che Schick sono in ottime condizioni, leggermente favorito Edin che mi sembra in crescita. Sono contento di averli a disposizione, soprattutto per il percorso che sta facendo Patrik. Il merito suo, sta lavorando su se stesso e sta crescendo tanto, ma pu migliorare ancora, non si deve accontentare e lui lo sa”.

4-2-3-1
In difesa Karsdorp favorito su Santon, come esterno pi probabile Kluivert di El Shaarawy, sulla trequarti Zaniolo favorito su Pastore: “Javier sta raggiungendo una buona condizione, deve acquisire continuit in quello che fa. Non va valutato per il passo, non ce l’ha mai avuto, ma per la capacit di mandare in porta i compagni. Rivederlo mezzala? Se ho cambiato sistema ci sar un motivo…”. E infatti domani, conferma Di Francesco, sar ancora 4-2-3-1.

 Chiara Zucchelli  

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it