Follia negli Usa, uccide la moglie e altre 4 persone. Inseguito dalla polizia, si toglie la vita


Tragedia a Bakersfield, una delle principali città del cuore agricolo della California, dove un uomo ha ucciso la moglie e altre quattro persone, prima di togliersi la vita con la stessa pistola con la quale aveva compiuto la strage. A confermarlo è il tenente Mark King dell’ufficio dello sceriffo della contea di Kern, che ha evidenziato come vi siano “tutte le indicazioni per parlare di un caso di violenza domestica”. l momento non si sa ancora il grado di parentela che legava l’uomo alle altre persone che ha ucciso. Né il movente che ha spinto l’uomo a compiere la tragedia. I nomi delle vittime e dell’uomo suicida non sono stati rilasciati.

Secondo le ricostruzioni, i primi colpi di arma da fuoco sono risuonati intorno alle 17:19 (le 2.19 in Italia). Numerose le chiamate d’emergenze ricevute dalle forze dell’ordine per una sparatoria nel blocco 600 di Manwell Boulevard, ha spiegato King. Quando gli ufficiali sono giunti sul posto, hanno trovato tre vittime, ma l’assassino si era dato nel frattempo alla fuga. L’uomo ha poi sparato ad altre due persone in un altro complesso residenziale, a Breckenridge Road a Bakersfield, in California, a circa 90 miglia a nord di Los Angeles. Quando la polizia ha raggiunto l’uomo, questo è sceso dal veicolo con una pistola di grosso calibro, ma prima che potesse essere arrestato, ha puntato la pistola su se stesso e ha premuto il grilletto.

Stando alle testimonianze di chi ha assistito alla giornata di follia, l’uomo si sarebbe presentato in un negozio di autotrasporti con sua moglie. Qui ha affrontato un altro uomo con cui ha avuto una discussione e alla fine del quale ha estratto l’arma e ha fatto fuoco uccidendo la moglie, la persona con cui stava discutendo. Quindi ha inseguito e sparato a un altro uomo che aveva assistito alla scena. Subito dopo si è recato presso una abitazione dove ha ucciso altre due persone. “I nostri detective stanno lavorando su cinque scene separate: stiamo interrogando oltre 30 testimoni”, ha aggiunto il tenente King.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/