Gasp: “Straordinari!”. E Percassi: “Scontato che ora resti qui” – La Gazzetta dello Sport


Il tecnico nerazzurro: “Non era una partita facile oggi, ma ho dei ragazzi meravigliosi”

“Era una gara difficilissima, siamo venuti a capo di un match non semplice. I ragazzi sono stati meravigliosi, straordinari”. Gian Piero Gasperini non ha più voce. Per la prima volta in vita sua porta una squadra in Champions League. E non una qualsiasi, ma l’Atalanta, che nella massima competizione europea non solo non ci era mai andata nella sua storia, ma manco si era mai posta il dubbio di riuscirci mai. “La Champions League per l’Atalanta è un traguardo che non aveva mai conquistato nella sua vita e ci arriva in modo molto onorevole. Secondo me saprà ben figurare in Champions”.

Percassi

—  

Anche il presidente Percassi è emozionato e felice. “Campionato straordinario, abbiamo giocato anche molto bene. Il primo abbraccio è stato per Gasperini? Sì certo, tutta la vita. Già scontato che l’anno prossimo resti qua”.


Link ufficiale: gazzetta.it