Gasperini-Atalanta, intesa più vicina. Percassi: ‘Io sono ottimista’ – La Gazzetta dello Sport


Dopo l’incontro di stamattina, presidente e tecnico si rivedranno domani. Tutto dipende dal mercato che la società è disposta a fare

Gian Piero Gasperini è più vicino all’intesa con l’Atalanta. A margine dell’evento “Colpo di Vino” al Golf Club “Ai Colli” di Bergamo, il presidente Antonio Percassi ha rassicurato (seppur non ancora totalmente) il pubblico nerazzurro : “Io sono ottimista, domani ci rivedremo per un caffè e saprete…”. Sarà il secondo incontro nel giro di poche ore dopo quello di stamattina (programmato attorno alle 11) tra l’allenatore, lo stesso patron, l’a.d. Luca Percassi e il direttore operativo Roberto Spagnolo. Si lavora per trovare un’intesa, non a livello contrattuale (ingaggio da circa 1,5 milioni di euro fino al 2020-2021 con opzione per la stagione 2021-2022), ma dal punto di vista del mercato.

IDENTIKIT

—  

Sostanzialmente due le richieste del Gasp: la permanenza dei big e la ricerca di 2-3 elementi di alto livello per incrementare la profondità della rosa in vista della Champions League: in primis un centrocampista centrale, un esterno offensivo e un centravanti, a prescindere dalla situazione di Zapata, giocatore che ovviamente il tecnico vorrebbe trattenere. Allo stato attuale, questa la situazione in casa Dea. Situazione che, come ha spiegato Percassi, si avvia verso un esito positivo e che dovrebbe delinearsi definitivamente nella giornata di domani.


Link ufficiale: gazzetta.it