Gattuso si gode un Gigio al top


Gigio Donnarumma, 19 anni, in azione contro il Napoli. LaPresse

Gigio Donnarumma, 19 anni, in azione contro il Napoli. LaPresse

Nei cinque clean sheet sulle ultime sette gare di Serie A del Milan, la firma di Donnarumma grande e grossa, proprio come Gigio: il 99 rossonero ha chiuso la porta ed tornato a esprimersi ad alti livelli, come in quel magico 2015-16 che gli consegn la porta del Diavolo ad appena 16 anni.

dal napoli al napoli
Sabato sera contro il Napoli Gigio stato tra i migliori in campo, parando tutti i sei tiri nello specchio effettuati dagli azzurri e ipnotizzando Milik come aveva fatto lo scorso aprile, quando al 92′ della 100a gara in Serie A aveva sfoderato uno degli interventi pi belli della sua breve ma gi incredibile carriera. Quel miracolo aveva fatto rumore perch era arrivato nel mezzo di una stagione delicatissima, cominciata con il tormentone del rinnovo (ricordate le banconote false che piovevano dagli spalti durante l’Europeo Under 21?) e finita con la maglia lanciata e rifiutata dalla curva rossonera a Bergamo dopo il pareggio con l’Atalanta che certificava la qualificazione in Europa League e con la serataccia dell’Olimpico in finale di Coppa Italia contro la Juve. In questo 2018-19, invece, le parate di Donnarumma non fanno pi notizia: le insufficienze in pagella si contano sulle dita di una mano (sono appena quattro su 21 presenze in campionato) e le manone di Gigio aggiungono cemento alla solida impalcatura costruita da Gattuso dopo la partenza balbettante della difesa nella prima parte della stagione.


straordinari
Gigio para con il Milan e lo fa anche in Nazionale, dove ha conquistato la fiducia di Mancini e la titolarit tra i pali, ma in rossonero chiamato agli straordinari. Con Reina infortunato e il fratello Antonio in uscita (l’affare-Olympiacos saltato ma Donnarumma senior ha offerte dalla Championship inglese), toccher probabilmente ancora a lui difendere la porta del Diavolo nel bis di domani sera contro il Napoli: si tratterebbe del debutto stagionale in Coppa Italia, visto che per le competizioni extra-campionato (Supercoppa a parte) il titolare designato Reina. Lo spagnolo perder l’occasione di sfidare gli ex compagni, ma il quarto di finale in programma a San Siro sar speciale anche per il napoletano Gigio. Un anno fa, dopo quel guizzo su Milik, uno video-sfott privato con lo zio fin sul web e sollev un polverone con i tifosi azzurri (vicenda che si chiuse con le scuse di Donnarumma); per domani, Gattuso e il Milan si aspettano molto meno clamore: baster un’altra “solita” serata alla Gigio versione 2018-19, al resto dovranno pensare Piatek o Cutrone.

I VIDEO DI GAZZETTA TV

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it