“Genoa squadra organizzata, dobbiamo essere lucidi e feroci”


Simone Inzaghi, allenatore della Lazio. Getty

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio. Getty

Continuit nei risultati, ma crescita nel gioco. Ecco quello che chiede Simone Inzaghi alla sua Lazio domani contro il Genoa. Dopo l’inizio in salita (sconfitte con Napoli e Juve nelle prime due partite stagionali) la formazione biancoceleste ha inanellato tre vittorie consecutive tra campionato e coppa (con Frosinone, Empoli e Apollon), ma senza incantare e imponendosi sempre con il minimo scarto. La cifra di gioco non ancora quella dell’anno scorso e su questo il tecnico non pu ovviamente essere soddisfatto: “S, dobbiamo crescere e sotto questo punto di vista la sfida di domani col Genoa molto importante. Eravamo partiti male, poi per siamo stati bravi a reagire e sono arrivate queste tre vittorie di misura. L’anno scorso si diceva che non eravamo capaci di soffrire, in queste tre partite abbiamo invece dimostrato di saperlo fare. Chiaro che dobbiamo trovare ancora gli equilibri giusti, dobbiamo essere pi cinici sottoporta, ma per adesso sono soddisfatto. Si sono giocate solo cinque partite, lavoreremo al meglio per crescere ancora”.

quanti ex
Il match col Genoa sar un importante banco di prova. ” una squadra bene allenata e molto organizzata. Dovremo essere lucidi e feroci nei contrasti, anche perch non avremo molti spazi per le nostre giocate. Piatek? E’ in continua crescita, sar un osservato speciale”. Come i tanti ex presenti. “Li rivedr tutti con piacere – dice Inzaghi -. Marchetti stato il portiere del mio primo periodo sulla panchina della Lazio, sono contento che il Genoa gli abbia dato l’opportunit di continuare. Con lui ho conservato un ottimo rapporto. Come con Pandev, mio ex compagno di squadra, anche se lui mi segna ogni volta che mi affronta da avversario. In quanto a Ballardini lo reputo un grande tecnico. E posso dirlo con cognizione di causa visto che mi ha allenato alla Lazio”.


 Stefano Cieri 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it