Genova, vinti 2 milioni con un Gratta e Vinci nel tabacchino con vista ponte Morandi


A poche centinaia di metri dal ponte Morandi di Genova, crollato drammaticamente lo scorso 14 agosto, qualcuno ha comprato in una tabaccheria un Gratta e Vinci e ha scoperto di essere diventato milionario. Proprio nei giorni della tragedia, infatti, un ignoto fortunato ha trovato grattando quel biglietto ben due milioni di euro. A raccontare la vicenda sono i gestori della tabaccheria che sorge a pochi metri dal cavalcavia crollato a Genova, in largo Ernesto Jurse. Titolari che ai giornali hanno raccontato di aver saputo del Gratta e Vinci fortunato il 17 agosto, e quindi appena tre giorni dopo la tragedia di Genova, e di aver pensato inizialmente a uno scherzo quando, aprendo il negozio, hanno trovato la fotocopia del biglietto già giocato. Sul quel biglietto pagato 20 euro c’era, sotto al numero 51, una vincita di due milioni.

La speranza dei gestori del tabacchino è che possa aver vinto un residente della zona – La coppia del tabacchino con vista sul ponte Morandi ha spiegato di aver pensato che qualcuno potesse aver usato un programma di grafica per divertirsi e prenderli in giro ma poi ha verificato sul sito certificato delle Lotterie nazionali riservato agli operatori e scoperto che risultava davvero una vincita milionaria per un biglietto venduto in largo Jurse a Genova, proprio da loro. A questo punto la speranza dei titolari del tabacchino è che il fortunato vincitore possa essere un residente della zona, magari uno degli sfollati in seguito alla tragedia del ponte Morandi. “Speriamo davvero sia una famiglia di sfollati, alcuni di loro sono nostri clienti”, hanno aggiunto i due gestori della tabaccheria.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/