Giaccherini attacca: “Noi penalizzati, qualcuno non ha la coscienza a posto”. E cita la Fiorentina


La polemica social di Emanuele Giaccherini, centrocampista del Chievo

Ancora polemiche arbitrali. Stavolta da parte del Chievo che dopo la sconfitta di Udine decisa da un rigore assegnato ai bianconeri con il Var, si è lasciato andare a molteplici recriminazioni. Tirando in ballo anche la Fiorentina per la partita dello scorso 27 gennaio finita 3-4 al Bentegodi complici i tanti errori arbitrali (LEGGI). Prima sono arrivate le parole di mister Di Carlo, poi su instagram Emanuele Giaccherini si è lasciato andare ad uno sfogo: “Gioco a calcio da quando avevo 6 anni ed amo questo sport con tutto me stesso. Quello che é successo nell’ultimo mese non riesco a spiegarmelo. Io e i miei compagni ci alleniamo tutta la settimana al massimo per poter arrivare alla Domenica ed esprimerci con prestazioni come quella di oggi o come quella contro la Fiorentina, ma tutto viene vanificato da episodi controversi. Noi siamo con la coscienza a posto perché possiamo anche retrocedere, ma la nostra dignità non verrà mai calpestata, qualcuno forse non può dire lo stesso. Combatteremo fino alla fine contro tutto e tutti”. E FELIPE AMMETTE: “ERA FALLO SU CHIESA”




Link ufficiale: gazzetta.it