giocare prima di morire a Red Dead Redemption 2


Jurian è un ragazzo di diciassette anni che vive in Olanda e che purtroppo ormai da anni sta lottando contro una malattia. Il ragazzo è affetto da neurofibromatosi dal 2004, un male ormai entrato in una fase terminale. Ma Jurian è anche un grande appassionato di videogiochi e, come tanti altri giocatori, sta attendendo con trepidazione Red Dead Redemption 2, il secondo capitolo della saga western dei creatori di GTA. Si tratta di un gioco che sarà disponibile nei negozi a partire dal prossimo 26 ottobre, ma che Jurian ha potuto già provare in anteprima. Il giovane infatti, consapevole di non avere purtroppo ancora molto tempo a sua disposizione, con l’aiuto di suo padre ha contattato la divisione olandese di Rockstar Games, che è riuscita a fargli provare il gioco per qualche ora. È stato lo stesso ragazzo, come si legge sui media locali, a parlare del suo desiderio esaudito.

Le parole del giovane olandese – “Sfortunatamente mi restano poche settimane di tempo. Sin dal 2004 ho combattuto con una rara malattia cronica chiamata Neurofribomatosi di tipo 2, che ha causato la generazione di molti tumori ‘benigni’ nel mio corpo. Sono sopravvissuto a lungo, ma il mio tempo è giunto al termine”, ha dichiarato il ragazzo, che a proposito del gioco ha aggiunto: “Visto che stavo aspettando con trepidazione Red Dead Redemption 2, mio padre ha deciso di contattare il publisher, chiedendo se potessi ricevere una copia del gioco anticipatamente in via del tutto straordinaria. Rockstar Netherlands avrebbe voluto acconsentire ma non ha ottenuto il permesso dalla casa madre, quindi hanno contattato il quartier generale che ha preparato qualcosa di molto carino nei miei confronti. Nel fine settimana due dipendenti di Rockstar Netherlands mi sono venuti a trovare e mi hanno dato una dimostrazione privata del gioco. Dopo un pomeriggio passato a giocare sfortunatamente si sono dovuti portare via il titolo”.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/