Giocatori? No, figliocci. Diego Costa e gli altri fedelissimi… – Il Posticipo


Diego Costa non si tocca. Simeone vuole trattenerlo all’Atletico, nonostante il club abbia deciso di cederlo. Ma non è certo il solo. I “fedelissimi” non mancano…

di Redazione Il Posticipo

simeocosta

Prediletti? Di più. Alcuni allenatori hanno dei veri e propri figliocci da tutelare e conservare anche di fronte all’essere indifendibili. L’ultimo caso è quello di Diego Costa. Il calciatore spagnolo reduce da una annata non certo indimenticabile con la maglia dell’Atletico Madrid sembra sul punto fi lasciare da capitale. Simeone però si è opposto alla sua cessione. Il suo pupillo non si tocca, a costo di fare la guerra al club. E non è certo il primo caso in cui gli allenatori mostrano una certa predilezione verso alcuni giocatori.




Link ufficiale: gazzetta.it