gol di Cutrone, Saponara, Quagliarella, Higuain e Suso


Esultanza rossonera. Lapresse

Esultanza rossonera. Lapresse

Segna, soffre, trema, ma alla fine porta a casa tre punti. Il Milan torna al successo, piegando 3-2 a San Siro la Sampdoria in una partita ricca di emozioni. Cutrone dopo 17′ sembra esorcizzare le paure rossonere (assist di Suso), ma i blucerchiati in 10′ la ribaltano: prima l’ex Saponara, poi Quagliarella su invenzione dello stesso Saponara. Il Milan incassa il colpo, ma i suoi attaccanti lo tirano fuori dall’incubo prima dell’intervallo: splendido scambio nello stretto Higuain-Cutrone-Higuain e il Pipita pareggia. Nella ripresa, i padroni di casa passano di nuovo in vantaggio con Suso al 17′, poi Laxalt colpisce anche un palo. La Samp fatica a creare davanti e Gattuso pu festeggiare il ritorno alla vittoria, che serve tanto anche alla sua panchina, oltre alla classifica: vincendo anche il recupero contro il Genoa, la zona Champions sarebbe vicina.

A BREVE L’ARTICOLO COMPLETO


 Marco Fallisi 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it