“Gran 2° tempo. Ma quanti errori…”. Poi la lite con Adani


Massimiliano Allegri, 51 anni. Ansa

Massimiliano Allegri, 51 anni. Ansa

Il derby d’Italia tra Inter e Juventus termina 1-1. Nel post partita, l’allenatore dei bianconeri Massimiliano Allegri ha analizzato la prestazione di San Siro della sua squadra: “Avere Cristiano Ronaldo è importante. Prima del gol si è arrabbiato per un errore, poi ha giocato una grandissima partita. Abbiamo fatto un bel secondo tempo, l’Inter è una squadra forte che lotta per la Champions. Stasera, però, abbiamo sbagliato tantissimi passaggi”.

ripresa di qualità
“Ho chiesto ai ragazzi di giocare più pulito nel secondo tempo e avere più qualità nei passaggi. Mi sono divertito molto stasera. Nella prima frazione, non giocando bene, abbiamo avuto la possibilità di far male”.


futuro kean
L’allenatore bianconero ha poi parlato della crescita di Moise Kean: “Cosa diventerà dipende solo da lui. Nel calcio di oggi, i ragazzi vengono valutati dopo un paio di partite subito con contratti ecc. Sta a loro restare equilibrati e migliorare. Stasera Moise ha fatto una buona mezz’ora, quando è entrato lui siamo riusciti ad allungare la squadra”.

la lite
Intervenendo ai microfoni di Sky Sport, Allegri ha avuto un diverbio con Daniele Adani in riferimento al gioco e alla partita con l’Ajax: “In Champions abbiamo subito quattro ripartenze, non il gioco degli olandesi e questo ha fatto sembrare che loro abbiano fatto una grande partita. Un po’ come è successo con l’Inter. Ho avuto poche volte Douglas Costa, così come Cuadrado, Dybala prima parte bene poi ha avuto difficoltà. Fui criticato al Milan quando misi tre mediani, che mi hanno fatto vincere lo scudetto. Fare l’allenatore non vuol dire fare gli schemi tattici. Al giorno d’oggi stanno diventando tutti teorici. Io sono un pratico. Adani sei il primo che legge i libri e di calcio non sai niente. Non hai mai fatto l’allenatore, sei lì dietro e non sai cosa succede. Ora parlo io e stai zitto. Come allenatore ho vinto sei scudetti, quindi stai zitto. Se volete ora mi state a sentire, ora parlo io altrimenti me ne vado”. “Sta zitto lo dici a tuo fratello”, la replica di Adani.

I VIDEO DI GAZZETTA TV

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it