Gran Gal del Calcio, Diletta Leotta sar la madrina la sera del 3 dicembre



Appuntamento luned 3 dicembre al Magawatt Court di Milano per l’8 edizione del Gran Gal del Calcio Aic, in pratica gli Oscar del pallone. Il premio forse pi vero di questo sport perch si vota “dall’interno”: calciatori scelti dagli stessi calciatori. Quest’anno tante le novit a dare lustro a un’edizione speciale, quella che coincide con il 50 dell’Aic, l’Associazione Italiana Calciatori fondata il 3 luglio 1968 da un gruppo di stelle del calcio che annoverava, tra gli altri, Mazzola, Rivera, Castano, De Sisti, Losi, Lupo, sotto la spinta di un grande ex giocatore e poi avvocato: Sergio Campana. “L’idea di fondo di questo riconoscimento di celebrare la palla quando inizia a rotolare”, ha detto ieri alla presentazione presso la Dema4, l’agenzia di comunicazione che organizza l’evento, il presidente dell’Aic Damiano Tommasi, che proprio da Campana nel 2011 ne ha raccolto il testimone. “Al di l di tutti i discorsi, la nostra missione entrare con due piedi in campo, negli spogliatoi, sentire i protagonisti di prima mano. Come ogni anno, ci siamo fatti oltre 5.000 chilometri su e gi per l’Italia nei ritiri per raccogliere i vori. E il 3 dicembre il mio sogno quello di riuscire ad avere con noi il mio maestro Campana”.

Un momento della conferenza stampa alla Dema4 di Milano.

Un momento della conferenza stampa alla Dema4 di Milano.

diletta&davide
Sul palco del Megawatt Court con Tommasi ci saranno ancora Demetrio Albertini e Manuela Ronchi, fondatori della Dema4, l’agenzia di comunicazione ed eventi che organizza la serata, e una conduttrice d’eccezione: Diletta Leotta. “ un onore per me poter fare da cerimoniere alla festa della comunit dal calcio italiana”, ha detto la front woman di Dazn. “Sar diverso dal mii soliti post-partita dove i protagonisti, a caldo, sono agitati, quella del 3 dicembre sar invece una serata molto rilassante e divertente”. A dare , letteralmente, il pizzico di sale chi meglio dello chef Davide Oldani, l’inventore della “cucina pop” basata sulla semplicit e su materie prime umili, che ha ideato un men ad hoc per la serata: “Certo, cibo sano e di stagione ma anche molto particolare, chi l’ha detto che chi fa sport mangia solo verdure bollite?!”, ha scherzato Oldani.


Il gol del portiere del Benevento, Brignoli, al Milan, tra i favoriti a “gol dell’anno 2017-18”.

Il gol del portiere del Benevento, Brignoli, al Milan, tra i favoriti a “gol dell’anno 2017-18”.

il gol dell’anno
Altra novit di quest’anno, un premio dedicato al gol pi bello della stagione 2017-18 scelto on line dai tifosi tra una rosa di 12 bellissime e “pesanti” marcature (si pu votare qui fino al 26 novembre http://grangala.assocalciatori.it/vota-il-goal-dellanno/). E poi spazio come sempre alla top 11 della Serie A (ruolo per ruolo i pi forti calciatori della passata stagione), al calciatore, all’allenatore, all’arbitro, al giovane di Serie B e alla calciatrice maggiormente distintisi nell’ultimo campionato. Ecco tutte le categorie e una short list dei candidati alla vittoria finale:

TOP 11 (4-3-3) PORTIERI Buffon, Donnarumma, Handanovic, Alisson; DIFENSORI ESTERNI Cancelo, Kolarov, Alex Sandro; DIFENSORI CENTRALI Skriniar, Manolas, De Vrij, Koulibaly, Chiellini; CENTROCAMPISTI Jorginho, Allan, Hamsik, Milinkovic, Nainggolan, Pjanic; ATTACCANTI Dybala, Dzeko, Icardi, Immobile, Douglas Costa, Mertens.

CALCIATRICI Bonansea, Guagni, Girelli.

ALLENATORI S. Inzaghi, Allegri, Di Francesco, Sarri.

ARBITRI Orsato, Rocchi, Mazzoleni.

GIOVANI SERIE B Tonali, Varnier, La Gumina.


Link ufficiale: gazzetta.it