Grosseto, aggredito all’improvviso dai suoi cani Amstaff: gravissimo


Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

È stato improvvisamente aggredito in casa dai suoi cani e ora versa in gravissime condizioni in ospedale e sta lottando tra la vita e la morte. Secondo quanto si apprende da fonti locali, un uomo residente nel grossetano è stato aggredito dai suoi cani di razza Amstaff – American Staffordshire Terrier – e avrebbe riportato gravissime ferite. L’uomo sarebbe stato morso in varie parti del corpo e, nonostante abbia provato a difendersi, ha avuto la peggio e ha perso molto sangue.

Al momento non è nota la dinamica dei fatti né il motivo per cui i cani hanno improvvisamente attaccato il padrone, sono però in corso le indagini al fine di appurare tutti i vari dettagli. I fatti sono avvenuti in Toscana, nella frazione Istia D’Ombrone, provincia di Grosseto, dove l’uomo abitava ed era proprietario di un podere. Secondo quanto si apprende, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando di Grosseto e il personale del 118. L’uomo è stato trasferito al pronto soccorso dell’ospedale Misericordia di Grosseto dove si trova in gravi condizioni.

L’American Staffordshire Terrier è una razza molto popolare sia in Europa che in America, dove è stato selezionato a partire dal 1885 circa. Come spiega il sito specializzato razzedicani.net, “l’American Staffordshire Terrier ha origine da cani da combattimento, da cui ha preso il carattere combattivo e coraggioso. Tuttavia, queste caratteristiche nel tempo sono state temperate fino ad ottenere un cane sì coraggioso, ma non aggressivo, per questo motivo il suo impiego ideale è come cane da guardia”. 


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/