Hanno lanciato un cane da un’auto in corsa


“Correte, hanno lanciato un cane da un’auto in corsa. Sono scappati: non sono riuscito a prendere la targa”. È questo quanto avrebbe detto al telefono con le forze dell’ordine un’automobilista che domenica mattina viaggiava lungo via Debouchè a Nichelino, nel Torinese, e avrebbe assistito a un gesto brutale e senza senso. L’uomo, che non ha esitato a chiamare le forze dell’ordine, ha detto che intorno alle 8 del mattino ha visto che da un’auto veniva gettato un animale finito poi a bordo strada e probabilmente colpito anche da altre auto in transito. Il cane, un simil pastore tedesco, non ce l’ha fatta: come ricostruito dal quotidiano torinese La Stampa i volontari dell’Enpa arrivati sul posto per cercare di soccorrerlo non hanno potuto fare altro che constatarne la morte. Difficile risalire all’auto da cui lo avrebbero gettato via visto che in quella zona non ci sono telecamere e la persona che ha telefonato al 112 non è riuscita a dare altre informazioni utili.

L’assessore: “Punire in modo esemplare i responsabili” – “Ho avuto modo di parlare con l’Enpa, che svolge il servizio di recupero cani sul nostro territorio – così l’assessore di Nichelino, Fiodor Verzola -, loro non possono ovviamente confermare la dinamica dei fatti, ma resta la testimonianza di una persona che ha fatto l’unica cosa giusta in quel momento: chiamare la forza pubblica. Qualora fosse accertata la paternità di un gesto così crudele, l’auspicio è che venga punito in maniera esemplare. Gli animali non sono giocattoli”.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/