i tifosi contro Dzeko. A Cinecitt l’ultimo saluto a Giorgio Rossi


Francesco Totti. ANSA

Francesco Totti. ANSA

Hanno lasciato il ritiro, Eusebio Di Francesco e Daniele De Rossi, soltanto per andare a salutare Giorgio Rossi, lo storico massaggiatore della Roma che per 57 anni ha vissuto praticamente a Trigoria. Nella chiesa di Don Bosco, a Cinecitt, davanti a tutti i gruppi principali della curva Sud, che hanno voluto portare la bara, allenatore e capitano della Roma hanno ricordato Rossi: “Quando nata mia figlia mi ha accompagnato in clinica. Lo voglio ricordare non come capitano, ma come quel ragazzino che dimenticava la cinta e lui mi dava la sua”, ha detto emozionato De Rossi. Di Francesco ha ricordato quando, da giocatore, si oper al polmone e Giorgio Rossi gli teneva la mano mentre Francesco Totti, provato e in lacrime, si limitato a dire: “Era come un pap”. Tanti gli ex romanisti presenti (Conti, Nela, Candela, Cervone, Rosi, Aquilani e Perrotta, tanto per citarne alcuni, oltre a Rosella Sensi), tantissima la gente comune, che ha voluto ricordare un pezzo di Roma che non c’ pi.

a trigoria
Tutt’altra atmosfera quella all’interno del centro sportivo, dove da ieri sera la Roma in ritiro. Ci rester fino alla partita contro il Frosinone di mercoled, oggi intanto i dirigenti hanno fatto quadrato restando sempre accanto alla squadra. Monchi, che doveva andare a Madrid, ha assistito all’allenamento, e nella notte ha parlato a lungo con Di Francesco. Il tecnico, dal canto suo, si confronta di continuo con la squadra (non ieri sera) sia in gruppo sia attraverso colloqui singoli, ma per lui saranno decisivi i prossimi 180’. Si aspetta che i calciatori lo seguano e lo dimostrino in campo e lo stesso si aspettano i tifosi che, intanto, se la prendono anche con Dzeko, ieri sera ospite di uno sponsor a Milano. Oggi era in campo per l’allenamento, la sensazione che anche per lui mercoled l’atmosfera all’Olimpico, almeno prima del fischio d’inizio, non sar semplicissima.


 Chiara Zucchelli 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it