“Icardi vuole restare altri 150 anni all’Inter…”


Dal post su Instagram di Wanda Nara

Dal post su Instagram di Wanda Nara

“Mauro vuole restare, una sua scelta”. Parola di Wanda Nara, che ormai usa i riflettori di Tiki Taka per riavvicinare il marito Mauro Icardi all’Inter e non per dettare la linea societaria o scandire le tappe per il rinnovo che non arriva. “Spalletti all’Inter per i prossimi 100 anni? Mauro allora per i prossimi 150 – ha ribattuto la showgirl sorridendo, prima di confessare che “ cos mi ha risposto quando gliel’ho chiesto. E’ anche pi giovane”.

finalmente il sereno
Wanda serena, felice per il clima trovato sabato sera a San Siro dove nemmeno lei sapeva che Maurito sarebbe partito titolare contro la Juve: “C’era un clima tranquillo, mi piaciuto. Il derby d’Italia sempre il derby d’Italia. Non sapevo che Icardi giocasse dal 1’. Non sono amica di Spalletti come lui (ha detto indicando l’altro ospite in studio, Antonio Cassano). Mi piaciuto come ha giocato Mauro, si mosso per la squadra come ha fatto ultimamente. Per me ha fatto una bella partita. Mauro uno che ascolta, e che fa quello che gli viene detto di fare. In un frame della partita si avvicinato alla panchina per parlare con Spalletti”.


I VIDEO DI GAZZETTA TV

solo strategia?
Quindi dopo aver annunciato a Striscia la Notizia la loro permanenza a Milano (“Abbiamo gi iscritto i figli a scuola, restiamo al 100%”), Wanda continua nella sua linea morbida e nel confermare che il futuro di Icardi resta l’Inter, malgrado lo strappo di febbraio e gli ultimi mesi di tensione. Di sicuro ogni discorso sul rinnovo stato congelato: Mauro pu andar via (solo all’estero) pagando i 110 milioni della clausola, cifra in questo momento fuori mercato. Ma chi vuole bussare alla porta dell’Inter per informazioni sa di dover mettere in preventivo un assegno da almeno 70-80 milioni. Alla luce di questa stagione pu essere un azzardo, ma il curriculum di Icardi resta di primissimo piano: pochi segnano come lui, questo lo sa anche l’Inter.

 Vincenzo D’Angelo  

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it