Il caos di Serie B e C. Contrasti al Tar e spunta il format cadetto a 20


Franco Frattini, 61 anni. Ansa

TAR CONTRO TAR chiaro, ormai, che il caos della Serie B conti tante vittime ma nessun responsabile. Intanto nel delirio di ricorsi al Coni che tornano al Tribunale federale, di istanze al Tar che sospendono il Coni, di nuove convocazioni al Coni che non aspettano il Tar, si fa molta fatica a capirci qualcosa e, soprattutto, a pronosticare il risultato finale. L’iperattivismo social di Franco Frattini non aiuta, ieri con alcune dichiarazioni che Balata ha definito improvvide il presidente del Collegio di garanzia ha generato un gigantesco equivoco sulla sospensione di tutto il campionato di B, cui ovviamente nessuno ha mai pensato. Mentre al Tar, evidentemente, una ne fanno e cento ne pensano. Ieri la sezione Prima ter, la stessa che sabato aveva concesso a Pro Vercelli e Ternana la sospensiva cautelare del provvedimento di inammissibilit del Collegio del Coni (che ha consentito a Frattini di riconvocare il Collegio per venerd e luned), aveva tutte le intenzioni di respingere la stessa richiesta, avanzata dalla sola Pro Vercelli, per l’altro pronunciamento del Coni sulla cessata materia del contendere. Una decisione che avrebbe rischiato di annullare la precedente, rimettendo in discussione la competenza del Coni. Cosa cambiato al Tar da sabato a ieri? Il presidente della sezione: Gabriella De Michele aveva un’idea, Germana Panzironi un’altra. La Pro Vercelli ha annusato l’aria e ha ritirato il ricorso. La Panzironi ha fissato l’udienza sulla presunta improcedibilit al 26 settembre, e ha annunciato che ci accorper quella sull’inammissibilit del 9 ottobre. I legali di Figc e Lega B hanno depositato subito una richiesta di sospensione del provvedimento di convocazione delle nuove udienze al Coni e del decreto di sospensione emesso sabato. Praticamente, hanno chiesto al Tar di sospendere se stesso. Un atto che d la misura del cortocircuito in cui stata risucchiata la B.

IPOTESI
Come andr a finire impossibile dirlo. Per qualcuno inizia a ipotizzare il percorso dei prossimi dieci giorni: venerd il Collegio del Coni riporta la B a 22 squadre e luned sceglie le tre ripescate; il 26 il Tar annulla tutto, riportando in auge anche la sentenza con cui la Corte d’appello Figc ha dato ragione al Novara; il 28 il Tribunale federale la rimette dentro e la partita si chiude a 20 squadre. Fantapolitica? Pu darsi. Intanto l’a.d. del Catana Lo Monaco invoca Giorgetti, pure lui: Solo il Governo pu far rispettare le regole.




Link ufficiale: gazzetta.it