“Il mio Napoli c’. A Milik ho dato un consiglio…”


Carlo Ancelotti, 59 anni. Ansa

Carlo Ancelotti, 59 anni. Ansa

Il Napoli torna a correre. A Parma non c’ partita, due gol nel primo tempo e due nella ripresa fanno tornare il sorriso a Carlo Ancelotti, che nel dopo gara afferma: “La nostra partita stata in linea con le ultime prestazioni. La differenza l’ha fatta l’incisivit sottoporta, abbiamo creato e sfruttato le occasioni. Questa squadra capace di ottime cose, lo sappiamo, non c’ rammarico per i punti persi e il distacco in classifica. Abbiamo la motivazione di far bene fino alla fine, continuiamo a lottare e domenica c’ la Juve. Sfidarli ci dar tanti stimoli, una sfida affascinante e ce la giocheremo senza pensare al distacco in classifica”.

I VIDEO DI GAZZETTA TV

IL CONSIGLIO
Il gol del 2-0 arriva con una punizione di Milik e Ancelotti racconta i retroscena: “Sono stato io a dirglielo di calciare in quel modo, era molto vicino alla porta e anche lui sa essere pericoloso con la palla ferma. Ora c’ da ridere perch la concorrenza aumenta, ma dipende molto da dove posizionata la palla. Valuteremo di volta in volta”.


 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it