il mondo del calcio celebra “gli eredi della Gialappa’s”


Alessandro Iraci, Michele Negroni e Alessandro Trolli, detto

Alessandro Iraci, Michele Negroni e Alessandro Trolli, detto “Rollo”, in arte GLI AUTOGOL

Una marea di elogi, ringraziamenti e auguri da chi li ha conosciuti e da chi si ritrovato ad essere “vittima” delle loro esilaranti iniziative: Gli Autogol hanno festeggiato in questi giorni i loro primi 10 anni di attivit e non sono mancati i riconoscimenti, tutti rigorosamente via social. Il primo a celebrarli pubblicamente con una Instagram stories non poteva che essere “Proprio Lui”, Sandro Piccinini, che li ha insigniti di quella che ai pi inesperti potrebbe sembrare un’investitura esagerata, ma per chi li conosce davvero una giusta intuizione: “Auguri ai pi degni eredi della Gialappa’s”. A seguire i loro cavalli di battaglia, Padoin e Chiellini: “Continuate a farci ridere con i vostri simpatici siparietti”, per proseguire con De Silvestri, Sorrentino e chi li ha conosciuti da vicino, tra radio e tv, l’ormai regina delle giornaliste sportive, Diletta Leotta.

Le origini
Esempio autentico di talenti “home made”: Alessandro Iraci, Michele Negroni e Alessandro Trolli, detto “Rollo”, in arte GLI AUTOGOL, sono rimasti uniti dai banchi di scuola, prima a teatro, poi in radio, fino alla tv. Ma ai social che devono la loro popolarit: la riuscita comica dei loro sketch, basati sulle parodie di personaggi noti del mondo del pallone come Antonio Conte, Max Allegri, Sandro Piccinini, Mario Balotelli, Gianluigi Buffon, Massimo Moratti, Thohir, Francesco Totti, Javier Zanetti, Antonio Cassano, Federico Buffa e molti altri, li ha resi leader alla voce “influencer”. I numeri parlano chiaro: 1,4 milioni di iscritti su You Tube, 2 milioni di seguaci su Facebook e 1,8 milioni su Instagram. Lanciati da Gazzetta Tv, che ebbe l’intuizione vincente di coglierne il talento, hanno saputo farsi strada nella tv del terzo millennio. Impossibile restare indifferente a “fenomeni” di questa portata e al loro impatto sui giovani e non… e allora eccoli protagonisti a Radio 105 e poi su Sky, Mediaset e Rai.


IN PROSPETTIVA
Diverse iniziative sono in cantiere per la prossima stagione, gli utenti fremono per le imitazioni di CR7 e Ancelotti, ma occhio ai nuovi format: s perch Gli Autogol sono sempre pi lanciati in progetti che coinvolgano attivamente i personaggi di cui si fanno “beffe”. Basti pensare alle collaborazioni con il Papu Gomez, Patrick Cutrone, Javier Zanetti, protagonista di una partita a calcetto con il trio e amici, Gigi Buffon, che in poco tempo sono divenute virali e di grande successo… Stay tuned!

 Lorenzo Freschi  

© riproduzione riservata




Link ufficiale: gazzetta.it