il video shock fa infuriare i genitori


Uno scuolabus che sfreccia a circa 100 km/h per le strette strade interne dove il limite è appena 50 chilometri orari, è quanto si vede in un video denuncia pubblicato online da un automobilista che percorreva la stessa strada dietro il mezzo e che ora sta facendo infuriare i genitori dei piccoli alunni. Come racconta il quotino la Nazione, è quanto accade a Perugia e in particolare nella periferia nord del capoluogo umbro dove l’autobus giallo serve le famiglie dei bimbi che frequentano le scuole elementari. Secondo l’autore le filmato, interpellato dallo stesso giornale, il video è stato girato martedì scorso intorno alle 14 e lo scuolabus no era impegnato in uno spostamento ma a bordo vi sarebbero stati dei piccoli.

Secondo i genitori dei piccoli, che già in passato avevano denunciato disservizi e ritardi, sarebbe tutta colpa dei tempi di percorrenza del mezzo che si sarebbero dilatati negli ultimi tempi e che probabilmente avrebbero indotto l’autista ad accelerare. “Sì, ho visto quel video e in effetti la velocità è piuttosto elevata, anche se gli scuolabus sono tarati per un massimo di 95 orari” ha spiegato il presidente del Consorzio che si occupa del servizio di trasporto, aggiungendo: “Prima però di emettere ‘sentenze però dobbiamo verificare l’orario in cui sono state girate quelle immagini e se all’interno dello scuolabus ci fossero o meno bambini. Effettuate le dovute verifiche, se necessario prenderemo gli opportuni provvedimenti”


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/