infermiere ha bisogno di ferie per assistere i figli. I colleghi ne donano 30 giorni


Nove lavoratori della Città della Salute di Torino – l’azienda sanitaria che gestisce tra gli altri gli ospedali Molinette, San’Anna, Regina Margherita e Cto – hanno donato parte dei loro giorni di ferie a un collega, bisognoso di tempo per assistere i suoi figli. A raccontare la bella storia di solidarietà il quotidiano La Repubblica, che ricorda come grazie all’articolo 34 del nuovo contratto del comparto sanità, firmato cinque mesi fa, sia possibile, su base volontaria ed a titolo gratuito, per un dipendente cedere in tutto o in parte i propri giorni di riposo a un collega della stessa Azienda che abbia necessità di prestare assistenza a figli minori che necessitano di cure costanti per particolari condizioni di salute.

Di questa possibilità hanno usufruito alcuni lavoratori della Città della Salute dopo una specifica richiesta da parte di un altro dipendente dell’azienda, che ha presentato idonea documentazione chiedendo  di poter utilizzare ferie e festività aggiuntive. Il passo successivo da parte dell’amministrazione è stato interpellare tutto il personale dipendente, con nove lavoratori che hanno donato in totale 30 giorni di ferie al collega, che però potrebbero non essere ancora sufficienti; l’azienda infatti farà un ulteriore avviso con la certezza che i propri dipendenti risponderanno prontamente come nel primo caso.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/