Inter e Atalanta hanno in mano il proprio destino


Quattro giornate alla fine, sei squadre ancora in corsa per due posti nella prossima edizione della Champions League. Per ora, sarebbero due club nerazzurri, Inter e Atalanta, rispettivamente terza e quarta, a entrare nell’Europa che conta. Ma ancora tutto in bilico.

I VIDEO DI GAZZETTA TV

prossima giornata
Il prossimo turno pu dare indicazioni importanti. La classifica per ora recita: Inter 62, Atalanta 59, Roma 58, Torino e Milan 56, Lazio 55. Lazio-Atalanta di domenica alle 15 un vero e proprio dentro o fuori per i biancocelesti: se la squadra di Simone Inzaghi non dovesse vincere, sarebbe praticamente fuori dalla corsa Champions. Un successo in trasferta dell’Atalanta, aumenterebbe sensibilmente le chance della formazione di Gasperini, soprattutto se la Roma (di scena in casa del Genoa), il Toro (impegnato nel derby contro il Torino) e il Milan (a San Siro col Bologna) dovessero compiere passi falsi. L’Inter per ora tranquilla e una vittoria in casa dell’Udinese renderebbe quasi sicura la qualificazione alla prossima Champions. Anche perch poi il calendario sorride a Spalletti: in casa contro Chievo ed Empoli, in mezzo il viaggio a Napoli, vero ostacolo da qui alla fine.


Max Allegri, allenatore della Juve. Ansa

Max Allegri, allenatore della Juve. Ansa

occhio alla juve
La Juventus pu essere l’arbitro della volata: i campioni d’Italia affronteranno in serie Torino, Roma e Atalanta. A chi lasceranno punti? Inter, Lazio e Milan sperano a nessuno. La squadra meno in forma del lotto quella di Gattuso, che per ha un calendario sulla carta morbido. Se i rossoneri dovessero ritrovarsi, non sarebbe un miracolo prendersi 12 punti nelle ultime 4 tra Bologna, Fiorentina, Frosinone e Spal. E a quel punto le percentuali di centrare il quarto posto salirebbero di molto per il Milan. Il Toro ha due sfide durissime: oltre al derby, c’ la Lazio all’ultima giornata che potrebbe essere ancora in lotta almeno per un posto in Europa League.

Claudio Ranieri, tecnico della Roma. Lapresse

Claudio Ranieri, tecnico della Roma. Lapresse

mine vaganti
Attenzione poi al Sassuolo, che sta finendo in crescita la stagione, nonostante non abbia traguardi davanti. La squadra di De Zerbi affronter nelle ultime tre giornate Torino lontano dal Mapei Stadium, Roma in casa e Atalanta formalmente in trasferta, ma in realt nello stadio amico, perch i nerazzurri giocheranno le ultime due partite casalinghe a Reggio Emilia. Anche il Genoa affronta pi di una squadra in lotta per la Champions: Roma alla prossima e Atalanta alla terzultima. Occhio perch la squadra di Prandelli ha ancora bisogno di qualche punticino per ufficializzare la propria salvezza.

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it