Inter-Fosinone, nuova chance per Lautaro. In un San Siro pieno


L’Inter si rimette in moto, San Siro risponde nuovamente presente e Lautaro Martinez sogna una nuova notte da protagonista. Il numero 10 nerazzurro, finora poco utilizzato da Spalletti per via del modulo a una sola punta vera, sa che adesso la stagione entra nel vivo ed è il momento di lasciare finalmente il segno. Contro il Frosinone – dentro un Meazza come sempre esplosivo grazie agli oltre 60 mila spettatori e con il presidente Steven Zhang nuovamente in tribuna dopo il viaggio in Cina e gli incontri con il padre Zhang Jindong e Beppe Marotta – il Toro vuole giocarsi un’altra chance.

Con l’amico Icardi è tornato dall’Argentina solamente giovedì mattina: Lautaro ha giocato 57 minuti e ha più giorni di riposo nelle gambe; il capitano, fresco di primo gol con la Seleccion, è stato in campo il doppio dei minuti nelle due amichevoli contro il Messico, punta a guidare l’attacco nerazzurro nel trittico in trasferta da brividi Tottenham-Roma-Juve e potrebbe riposare contro i ciociari come già ha fatto pre-Champions con Cagliari e Genoa. Ecco perché la partita di stasera può essere il nuovo inizio per Lautaro. Con San Siro attore protagonista: il numero 10 ha bisogno della spinta dello stadio, proprio come è successo quasi due mesi fa, nella notte del primo e finora unico gol del Toro, di testa con il Cagliari.


LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SULLA GAZZETTA IN EDICOLA OGGI

 Carlo Angioni 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it