Inter, Handanovic insuperabile. Ma il centrocampo fa fatica


Una parata di Samir Handanovic, portiere dell'Inter, 34 anni. ANSA

Una parata di Samir Handanovic, portiere dell’Inter, 34 anni. ANSA

Un grande Handanovic, un’Inter modesta. Lo 0-0 di San Siro contro il Sassuolo arriva al termine di una partita in cui il gioco dei nerazzurri non mai decollato. Dietro, per, il portiere sloveno ha evitato il peggio.

TOP
HANDANOVIC Due miracoli, prima su Boateng e poi su Boga, che valgono il primo punto in classifica del 2019. Altro clean sheet stagionale, non a caso la Lega l’ha votato miglior portiere del girone d’andata. L’Inter ha un’assicurazione sul presente e sul futuro. E d la sensazione di esser migliorato col tempo nel gioco con i piedi. Se la porta resta inviolata ancora una volta, buona parte del merito suo.


I VIDEO DI GAZZETTA TV

FLOP
IL CENTROCAMPO Sotto ritmo e in balia dei pari reparto del Sassuolo. L’Inter fatica da matti in mezzo al campo, frutto della serata no di Joao Mario ma anche di Brozovic, che ha abituato a ben altri livelli. E la musica non cambia con l’ingresso di Nainggolan, apparso ancora indietro di condizione. La formula dei tre in fase offensiva e del trequartista per andare a marcare la fonte di gioco avversaria non funziona quasi mai.

 Davide Stoppini 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it