Inter-Milan Cina-Usa: duello fra superpotenze mondiali



La Cina e l’America a Milano, perch domenica, per la prima volta, il derby sar uno scontro di superpotenze. Non pi Moratti con la sciarpa nerazzurra, non pi Berlusconi che racconta la solita barzelletta sul cane e l’Inter. Non pi le cravatte gialle di Galliani, non pi Prisco che ricorda la nascita dell’Inter dalle costole del Milan: “Abbiamo umili origini”. Oggi il derby di Milano Suning contro Elliott. il colosso industriale di Nanchino che fattura 63 miliardi di euro contro il fondo speculativo di New York che gestisce un patrimonio di 34 miliardi di dollari. Zhang Jingdong, secondo Hurun, l’85o uomo pi ricco del mondo con un patrimonio di 16 miliardi di dollari, contro Paul Singer, secondo Forbes l’822o uomo pi ricco del mondo con un patrimonio 2,8 miliardi di dollari. Non pi “Forza, Inter!” e “Al, Milan!”, ma “Fozza, Inda!” e “Come on, Milan!”. Inter-Milan Cina-Stati Uniti, a colpi di testa invece che a colpi di dazi. una partita che spacca il mondo, non solo i navigli. E non c’ diplomazia del ping pong che tenga. Jackie Chan contro Rambo: domenica ne rester in piedi uno solo.

LEGGI LA STORIA SCRITTA DA LUIGI GARLANDO NELLA DOPPIA PAGINA SULLA GAZZETTA IN EDICOLA OGGI


 Luigi Garlando 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it