Invia video del suo suicidio alla ex ma in realtà era davanti alla tv: arrestato


Non si era arreso alla fine di quel rapporto sentimentale e probabilmente voleva convincere la sua ex fidanzata a tornare con lui così ha messo in atto un espediente che forse pensava potesse avere successo ma che invece si è rivelato un autentico boomerang. Non solo la donna ha ribadito di non voler avere niente  a che fare con lui ma  addirittura l’uomo ha finito per essere arrestato dalla polizia. Il 39enne infatti si era inventato un finto suicidio filmando la scena e inviando il video alla malcapitata. Questa , spaventatissima, aveva subito avvertito il 112 raccontando l’accaduto ma, quando i militari sono accorsi sul posto in casa del 39enne, lo hanno trovato tranquillamente davanti alla televisione.

L’episodio domenica scorsa a Forlì dove l’uomo, un imprenditore edile di origine albanese, è stato denunciato dalla polizia per procurato allarme e arrestato per detenzione illegale di munizioni. Nel video del finto suicidio, infatti, lui appariva a  torso nudo mentre caricava una pistola e faceva intendere di volersi uccidere, dopo aver detto “addio amore mio”. Durante la successiva perquisizione nell’abitazione sono state trovate munizioni a salve, una cartuccia calibro 38 vera e una pistola ‘replica’ di una semiautomatica Glock senza tappo rosso. Al vaglio degli inquirenti anche  una possibile accusa di stalking alla luce di quanto fatto dall’uomo per  colpire la sfera psicologica della donna.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/