Inzaghi prende tempo, Lotito vuole il rinnovo fino al 2022 – La Gazzetta dello Sport


Sarà decisivo il prossimo incontro. L’allenatore ha una lista di possibili rinforzi per inseguire la zona Champions. Milinkovic e Luis Alberto possibili cessioni

Il prossimo incontro sarà decisivo per togliere le incertezze che stanno scortando il rinnovo di Simone Inzaghi con la Lazio. Due tentativi sono andati a vuoto tra giovedì e venerdì, con distanze poi smussate sabato da una telefonata tra il presidente Lotito e il tecnico. Ma l’accordo per prolungare il contratto in scadenza tra un anno resta tutto da definire. “Inzaghi resta, ha un contratto” ha puntualizzato il d.s. Igli Tare domenica pomeriggio.

Inzaghi non parla

—  

Come già per la partita col Bologna, anche nella trasferta col Torino il tecnico non ha tenuto nessuna conferenza stampa prima e dopo la gara. Ha mantenuto il silenzio in momenti che tirano in ballo il suo futuro prossimo con la Lazio. Oggi è nella lista dei tradizionali premi Ussi Roma. Difficilmente interverrà alla cerimonia prevista alle ore 15.30 presso il Circolo Aniene. Probabile invece la presenza di Claudio Lotito. Che sta intensificando il pressing per rinnovare il contratto al tecnico che nell’aprile 2016 portò dalla Primavera alla prima squadra.

LA SITUAZIONE

—  

L’obiettivo del presidente biancoceleste è arrivare alla firma nei prossimi giorni. Con un accordo fino al 2022 e un ingaggio di due milioni (o anche 2,5 con bonus vari). Inzaghi ha preso tempo. Per valutare meglio l’eventuale giro di panchine che potrebbe coinvolgerlo sul mercato, ma anche per studiare il programma della Lazio. A partire dal piano rinforzi che il tecnico avrebbe indicato in otto nomi. Lasciando aperte le parentesi legate alle possibili partenze di Milinkovic e Luis Alberto. Un organico da rifondare, o meglio da ringiovanire per tentare l’assalto alla Champions. Il vento di fiducia che ha ripreso a soffiare da sabato non può però escludere nessuno scenario. Così resta in quota pure l’ipotesi che Inzaghi programmi la nuova stagione della Lazio rinviando il rinnovo ai prossimi mesi o anche fissando la scadenza del nuovo accordo al 2021. Sicuramente, le prossime ore potranno schiarire la situazione.


Link ufficiale: gazzetta.it