Juve, Allegri chieder ad Agnelli un terzino, un centrale e un regista. E pure un ritocco…



Pi che aprile, dolce dormire, per Massimiliano Allegri il detto pi appropriato sarebbe aprile, tempo di partire. Mentre il resto della Serie A si prepara allo scatto finale, per la Juventus fresca vincitrice dell’ottavo scudetto di fila gi arrivato il momento di programmare. Non c’ ancora una data per l’incontro tra il tecnico e il presidente Andrea Agnelli, di sicuro non si andr oltre la prima met di maggio. Nel frattempo Allegri ha gi le idee chiare su ci che chieder. Si parler anche di soldi, visto che in ballo c’ il prolungamento del contratto (scadenza 2020), ma soprattutto di programmi, perch ci che pi preme a Max avere una squadra pi funzionale alle sue esigenze. Forse non sar rivoluzione, ma rinnovamento profondo s, perch Allegri intende cambiare parecchie cose, a cominciare dal sistema di gioco, che prevede un ritorno all’amato trequartista. Nella lista della spesa di Max ci sono un difensore centrale, un terzino destro e un mediano. Sul taccuino Savic dell’Atletico, Umtiti del Barcellona e Dias del Benfica. Sulla fascia, Allegri cerca quell’equilibrio tra spinta offensiva e solidit difensiva. Potrebbe tornare di moda Sidib, terzino del Monaco e non da trascurare Trippier, esterno del Tottenham. A centrocampo un rinforzo gi arrivato (Aaron Ramsey), ma il tecnico ne vorrebbe un altro, con caratteristiche un po’ diverse, per poter avanzare il neo acquisto gallese. Un’idea? Ndombl, centrocampista del Lione che pu recitare diversi ruoli nel centrocampo a tre.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SULLA
GAZZETTA DELLO SPORT IN EDICOLA OGGI


I VIDEO DI GAZZETTA TV

 Fabiana Della Valle 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it