Juve, anche Bara e United sono stati bicolore. Il Real? Solo Blanco…




La Juventus osa superare la tradizione e togliere le strisce dalla propria sacra maglia? Non la prima, non sar l’ultima. L’ha fatto ad esempio il Barcellona, club che sperimenta, salvaguardando un’identit fortissima e strizzando sempre l’occhio al mercato: le righe blaugrana si allargano fino a diventare bicolore nella casacca che celebrava il centenario del club nel 1999. La indoss Pep e anche Figo, prima di saltare il fosso e passare agli arcirivali del Real. Tra l’altro, i catalani sono gi al lavoro con Nike, sponsor tecnico, per predisporre la divisa della prossima stagione. Anche in questo caso si prevedono fuochi di artificio: le indiscrezioni parlano di una maglia non pi a strisce verticali, ma “a scacchi”. Come la Croazia, ma con rigidi colori blaugrana.

Zinedine Zidane, Raul e Roberto Carlos in maglia Blanca

Zinedine Zidane, Raul e Roberto Carlos in maglia Blanca

ortodossia blanca
Sull’altro fronte spagnolo ci sono i Blancos: non serve tradurre, nel soprannome c’ anche una missione cromatica. Al di l di piccoli dettagli, la prima maglia del Real non mai stata messa in discussione. A proposito di maglie divise in due, esemplare il caso del Manchester United: non sempre stato di colore rosso fuoco, anzi inizi la sua epopea con una divisa “a due”. Cambiavano i colori, per: negli anni successivi alla fondazione del 1878 la maglia era met giallo e met verde. Divent poi met bianca e met rossa, prima di un altro gialloverde ma a strisce sottili.


Il Bayern Monaco quest’anno tornato in maglia rossa

Il Bayern Monaco quest’anno tornato in maglia rossa

caso bayern
In Inghilterra, in linea generale, le prime maglie hanno subito ritocchi ma non stravolgimenti sostanziali, mentre sulle seconde e le terze spesso si lavorato di fantasia: le divise da trasferta fin dagli anni Novanta hanno puntato a scioccare i tifosi e a diventare materia di culto per collezionisti. Un caso a parte, invece, il Bayern che fa della sperimentazione un mantra. Righe orizzontali o verticali, tinta unita o colori cangianti sfruttando il bianco, il rosso e il blu: tutto cambia, tranne l’anima bavarese.

I VIDEO DI GAZZETTA TV

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it