Juve, Douglas: “Scuse a DiFra? Non sai che mi ha detto”. La Procura: “Ora prova tv”


Il commento di Evra sotto al post di Douglas Costa. Foto da Instagram

Il commento di Evra sotto al post di Douglas Costa. Foto da Instagram

“Sai che il simbolo della Juve una zebra, non un lama. Ti sei scusato per il tuo gesto, per la gente non sapr mai cosa ti ha detto…”. Patrice Evra, ex difensore della Juve, attualmente svincolato, interviene a modo suo sul caso dello sputo di Douglas Costa a Federico Di Francesco nel finale di Juve-Sassuolo. E lo fa con un commento sotto all’ultimo post Instagram del brasiliano in cui ammonendolo sarcastico lo invita per certi versi a confessare il motivo del suo gesto alludendo ad una pesante provocazione da parte dell’attaccante neroverde. Anche tanti attuali compagni di squadra, da Cancelo a Perin e Alex Sandro, hanno commentato il post, pi che altro per limitandosi ad approvare le scuse dell’ex Bayern.
La risposta di Douglas Costa ad un tifoso. Foto da Instagram

La risposta di Douglas Costa ad un tifoso. Foto da Instagram

douglas: “non sai cosa mi ha detto”
Douglas Costa – che ieri dopo qualche ora dal fischio finale si era scusato su Instagram – questa mattina ha cercato di spiegare ad una tifosa la sua versione dei fatti: “Mi svegliavo alle 5 del mattino da quando avevo 12 anni. Tu non sai quello che mi ha detto, chiedo scusa a tutti quelli a cui devo chiederlo perch ho sbagliato”. Quindi, ancora una volta, niente scuse a Federico Di Francesco.


prova tv
La vicenda per non si chiude qui, perch come pi di qualcuno aveva auspicato, il procuratore della Federcalcio, Giuseppe Pecoraro, stando a quanto appreso dall’Ansa, ha inviato al giudice sportivo la segnalazione delle scorrettezze di Douglas Costa nei confronti Di Francesco “a partire dalla gomitata, per valutare il comportamento del giocatore juventino nel suo complesso con la prova tv”.

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it