Juventus, Cristiano non si ferma più. Con la Spal raggiunge Piatek a quota 9


Cristiano Ronaldo, attaccante della Juventus. Getty

Cristiano Ronaldo, attaccante della Juventus. Getty

Ancora CR7. A zittire tutti gli scettici che lo criticavano dopo le prime partite in serie A senza gol. Contro la Spal al 29′ è arrivato il suo sigillo numero 9 dopo 13 giornate. Un piattone col mancino ad incrociare sulla punizione al bacio di Pjanic che lo lancia al primo posto della classifica capocannonieri, a pari merito con Piatek, che domani scenderà in campo a Marassi nel derby della Lanterna. Il dato che deve far riflettere anche i più critici è servito: Cristiano ha preso parte attiva al 52% dei gol della squadra di Allegri in campionato. Devastante.


 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it