“La Roma donne arrivata 4? Speriamo anche noi…”


Florenzi e Bartali. LAPRESSE

Florenzi e Bartali. LAPRESSE

In comune, Alessandro Florenzi ed Elisa Bartoli hanno il ruolo (terzino destro), l’anno di nascita (il 1991) e i colori con i quali sono cresciuti, il giallo e il rosso. Bartoli aveva per lasciato Roma e la Roma, salvo poi ritrovarla all’inizio di questa stagione. Alessandro ed Elisa – che oggi ha inaugurato anche i suoi profili social – sono stati protagonisti al Tre Fontane di una Masterclass organizzata dalla Nike: una lezione di calcio a 38 ragazze tra i 14 e i 17 anni, fatta eccezione per Arianna Pomposelli, stella della Nazionale femminile di calcio a 5 e coetanea di Florenzi e Bartoli. Tra le “allieve”, anche Chiara Capitta, figlia di Lorella Cuccarini. “Una giornata diversa ma bella sotto ogni punto di vista – ha detto Florenzi -. Sono felice della crescita di questo movimento, certificata anche dallo Stadium pieno per Juve-Fiorentina. Se mia figlia mi chiedesse di giocare a calcio? Le direi di fare ci che pi le piace”.

battute
Bartoli stato il primo capitano della AS Roma femminile: “Una grande emozione, per me che sono cresciuta con questi colori addosso. E la prima stagione (Roma quarta in classifica e in semifinale di Coppa Italia, ndr) stata positiva”. Tra tanti punti in comune, una sostanziale differenza: la Nazionale femminile (ed Elisa tra le convocate per la prima fase della preparazione al via domenica 5 a Coverciano) giocher il Mondiale, la maschile no. “E di questa cosa – ammette Florenzi -. sono parecchio invidioso”. E quando gli stato ricordato che le ragazze sono finite quarte in campionato, scherzosamente (ma neanche troppo…) ha replicato: “Speriamo anche noi”.


I VIDEO DI GAZZETTA TV

 Chiara Zucchelli 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it