la storia sorride a Gattuso


il miglior momento della stagione per il Milan: la vittoria sull’Atalanta ha permesso ai rossoneri di uscire indenni da un periodo particolarmente pesante a livello di calendario (prima di Gasperini, in questo inizio di 2019 avevano affrontato tra le altre Napoli e Roma), nonch di allungare sui bergamaschi e sulla Lazio nella volata per i posti Champions. Il tutto condito dalla qualificazione alla semifinale di Coppa Italia, ottenuta dopo la sconfitta di misura contro la Juve in Supercoppa. Dopo 24 turni, Rino Gattuso ha accumulato 42 punti nella sua prima annata “completa” da tecnico rossonero (nella stagione scorsa subentr a Montella in autunno). E pu contare su un precedente statistico incoraggiante: nelle precedenti 13 occasioni in cui hanno raggiunto – almeno – questa soglia, hanno sempre chiuso tra le prime quattro in classifica.

Gattuso abbraccia capitan Romagnoli. Afp

Gattuso abbraccia capitan Romagnoli. Afp

mercato
Rino Gattuso un po’ scaramantico come gran parte dei calciatori e degli allenatori, ma non il genere di persona che si fa influenzare troppo dalla cabala. Preferisce mantenere alta la concentrazione e tuffarsi nel lavoro, per sfruttare al meglio l’onda lunga dell’entusiasmo generato dai recenti risultati e dall’impatto stra-positivo di Piatek e Paquet, i colpi del mercato invernale. Oggi i rossoneri hanno goduto di una giornata di riposo per ricaricare le batterie: domani prevista la ripresa degli allenamenti in vista del match di venerd sera con l’Empoli.



I VIDEO DI GAZZETTA TV

Con 42 punti in 24 giornate, il Milan in perfetta media Champions: nell’era dei 3 punti, per 13 volte i rossoneri hanno totalizzato almeno 42 punti dopo 24 turni e hanno sempre centrato uno dei primi quattro posti in classifica. Se stasera la Roma non batte il Bologna, per il Milan fuga verso l’obiettivo. E inseguimento all’Inter per la terza posizione.

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it