L’Aifa richiama diversi lotti di collirio Benoxinato dalle farmacie


L’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, ha disposto il ritiro immediato da tutte le farmacie di alcuni lotti di collirio usato per la congiuntivite. Il richiama interessa quattro lotti della specialità medicinale BENOXINATO CL*30FL 0,5ML 0,4%  prodotto dalla ditta Alfa Intes Srl con autorizzazione all’immissione in commercio (AIC) 031579055. Un primo lotto era stato già segnalato e ritirato nei giorni scorsi, si tratta del numero 7193 con scadenza fissata al settembre 2020 per il quale l’Aifa aveva già disposto il provvedimento il 15 ottobre scorso. Ora a seguito di ulteriori verifiche il richiamo è stato esteso ad altri tre lotti dello stesso collirio: il numero 8085, il numero 8086 e  il numero 8087, tutti con scadenza fissata a maggio 2021 .

Il provvedimento di richiamo, come ricorda Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si è reso necessario a seguito della comunicazione pervenuta dalla ditta produttrice relativa a una segnalazione giunta dal Policlinico di Modena. Nella struttura sanitaria emiliana infatti avevano notato una “colorazione tendente al giallo” in una confezione del suddetto medicinale e per motivi precauzionali è stato disposto il ritiro. La ditta Alfa Intes ha comunicato l’avvio della procedura di ritiro che il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute è invitato a verificare. Il Benoxinato Cloridrato Intes è un farmaco appartenente alla categoria degli Anestetici locali che viene usato per la terapia e cura di varie malattie e patologie come Congiuntivite.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/