“L’Ajax è stata fortunata, Adani chiacchiera troppo”


A La Stampa ha parlato Miralem Pjanic sulla situazione in casa bianconera e sulla lite Allegri-Adani.

TORINO – Ecco di seguito, le dichiarazioni rilasciate dal centrocampista bosniaco:


Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.</a

SULLE PROSSIME SFIDE – «Abbiamo sempre lo stesso atteggiamento: scendere in campo con la massima serietà possibile e fare del nostro meglio. Dopo il pareggio con l’Inter proveremo a vincere le ultime quattro partite per far felici i nostri tifosi».

SULL’ELIMINAZIONE IN UCL – «Siamo usciti contro una squadra che ha sfruttato le nostre tante assenze. Quando si parla di fortuna, si parla di questo: avere tutti a disposizione. Non è una scusa: siamo usciti, ora bisogna analizzare quello che è successo e fare meglio l’anno prossimo».

SULLA LITE ALLEGRI-ADANI – «Dire qualcosa a questa Juve è una mancanza di rispetto: tanta gente chiacchiera un po’ troppo, senza capire tanto di calcio. Poi se il calcio migliore sta nel palleggiare, sicuramente qualcosa in più si deve fare e dobbiamo fare. La squadra deve dominare ancora di più le partite, in Europa soprattutto. Abbiamo gente molto preparata e il mister è uno di questi nel sapere che cosa dobbiamo fare per l’anno prossimo». E intanto in casa Juve proprio in queste ore sono arrivate anche alcune clamorose novità di mercato: >>>LEGGI QUI




Link ufficiale: gazzetta.it