Lazio, che festa a Formello. In cinquemila per celebrare la Coppa – La Gazzetta dello Sport


Invasione di tifosi nella casa dei biancocelesti prima della trasferta di domenica a Torino. Uno striscione: “Inzaghi a vita”. La partitella col Rocca di Papa finisce 10-0

Dal nostro Inviato a Formello  Stefano Cieri

Bagno di folla per la Lazio a Formello. Circa 5 mila persone hanno invaso oggi pomeriggio il centro sportivo della squadra biancoceleste per assistere all’amichevole con i dilettanti del Rocca di Papa. È stata l’occasione scelta dalla società per festeggiare insieme con i tifosi la conquista della Coppa Italia. Ed è stato, anche, il modo per salutare il proprio pubblico visto che la stagione volge al termine e che l’ultima partita di campionato la Lazio la giocherà in trasferta (domenica a Torino). Già un’ora prima dell’inizio della partitella (fissato per le ore 16) le strade che portavano alla “casa” della Lazio erano intasate. Poi sugli spalti del Fersini clima festoso e cori per tutti. In particolare per il tecnico Inzaghi che la gente laziale ha più volte invitato a restare. I tifosi hanno anche esposto uno striscione con la scritta “Inzaghi a vita”.

LA PARTITA

—  

In campo sono scesi solo alcuni dei protagonisti della finale con l’Atalanta, perché è lungo l’elenco di acciaccati e infortunati. Oltre a quelli di lungo corso (Berisha e Lukaku) sono infatti fermi ai box anche Luiz Felipe (per lui stagione finita dopo lo stiramento rimediato contro il Bologna) Caicedo, Luis Alberto, Milinkovic e Leiva. Il test è finito 10-0 per i biancocelesti. I primi due gol li ha realizzati Immobile, suscitando il boato della folla, di cui è sempre uno dei beniamini. Al suo fianco, nel primo tempo, Inzaghi ha schierato Cataldi in posizione più avanzata del solito. Domenica a Torino potrebbe essere lui a giostrare accanto a Ciro visto che Correa è squalificato e Caicedo infortunato. Nel secondo tempo in attacco è stato invece schierato Il giovane italo-brasiliano Capanni che ha realizzato una tripletta: domenica a Torino potrebbe debuttare nel corso della gara. Gli altri gol sono stati realizzati da Bastos (su rigore) e Romulo nel primo tempo, da Zitelli e Cataldi (più un autogol) nella ripresa.


Link ufficiale: gazzetta.it