Lazio, contro il Chievo chance per Badelj? Il croato vuole riscattarsi


Milan Badelj esulta dopo il gol contro il Genoa. LAPRESSE

Milan Badelj esulta dopo il gol contro il Genoa. LAPRESSE

Un’occasione da non farsi sfuggire. Per giocarsi un finale di stagione da protagonista. Milan Badelj rincorre la ribalta nella Lazio che domani affronta il Chievo. Il 30enne croato candidato a sostituire lo squalificato Leiva in cabina di regia. Gli pesa il bilancio di appena 10 gare da titolare nelle 17 presenze sinora totalizzate in campionato. Si aspettava ben altro dopo aver deciso di lasciare la Fiorentina da svincolato e il secondo posto al Mondiale. Ha faticato a sganciarsi dal ruolo di alternativa a Leiva per aver pi spazio dal primo minuto e non esser etichettato esclusivamente come un panchinaro di lusso. Si era proposto per altre funzioni del centrocampo, senza farsi bloccare da una concorrenza diventata pi fitta con il modulo fantasia che ha arretrato la posizione di Luis Alberto. Domani cerca una nuova ripartenza nella sua stagione biancoceleste. Sinora trascorsa tra ombre impreviste ma anche tra bagliori confortanti, come la prova nella trasferta contro il Genoa suggellata da un gran gol. Gli mancata quella continuit legata pure a un ritardo di condizione scaturito dalle fatiche del Mondiale. Ora per il rush finale della stagione della Lazio tra il sogno Champions e una finale di Coppa Italia nel mirino (mercoled la semifinale di ritorno contro il Milan a San Siro) gli offre nuovi varchi. A cominciare dalla gara col Chievo. Con tre punti da conquistare per tenere in caldo quel progetto Champions che lo ha spinto alla Lazio. E anche per vivere finalmente da titolare una vittoria all’Olimpico.

I VIDEO DI GAZZETTA TV

NUOVO SECURITY MANAGER
Intanto, la Lazio ha comunicato di aver affidato a Nicol D’Angelo, gi vice capo della Polizia e direttore della Criminalpol (sino a febbraio), la gestione globale del governo del club e delle altre societ del Gruppo Lotito. Il prefetto D’Angelo, 65 anni, curer la sicurezza dei vari assets aziendali.


 Nicola Berardino 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it