Lazio, dieci nazionali in viaggio: ecco le loro partite


Simone Inzaghi, allenatore della Lazio. Getty

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio. Getty

Mezza Lazio a riposo per 48 ore dopo il pari di Reggio Emilia con il Sassuolo. L’altra mezza invece in giro per l’Europa per gli impegni delle varie nazionali. Sono infatti dieci i giocatori biancocelesti convocati dalle rispettive rappresentative. Si tratta di Immobile (Italia), Badelj (Croazia), Bastos (Angola), Berisha (Kosovo), Caceres (Uruguay), Marusic (Montenegro), Milinkovic (Serbia), Strakosha (Albania), Murgia (Italia under 21) e Neto (Portogallo under 19). La notizia positiva per Inzaghi che, tranne Bastos (che andr in Angola per il match con il Burkina Faso, valido per la qualificazioni alla Coppa d’Africa), nessun altro sar costretto a voli intercontinentali. Tutti saranno impegnati in Europa, anche Caceres, visto che l’Uruguay giocher due amichevoli nel Vecchio Continente (con la Francia a Parigi e con il Brasile a Londra). Gli europei avranno tutti un doppio impegno di Nations League. Con le parziali eccezioni di Immobile e Strakosha, perch l’Italia avr un match di Nations col Portogallo e poi l’amichevole con gli Stati Uniti, mentre l’Albania affronter in Nations la Scozia e poi avr un’amichevole col Galles. Solo gare ufficiali per gli altri. A cominciare da Milinkovic e Marusic che si sfideranno nel derby Serbia-Montenegro a Belgrado e poi affronteranno il primo (con la Serbia) la Lituania e il secondo (col Montenegro) la Romania. Sfide di livello assoluto per il vice-campione del mondo Badelj che con la Croazia se la vedr prima con la Spagna e poi con l’Inghilterra. Pi agevoli gli impegni di Berisha, il cui Kosovo giocher con Malta e Azerbaijan. Infine i due under. Murgia (Italia u.21) avr le amichevoli con Inghilterra e Germania. Neto (Portogallo u.19) sar impegnato in tre match di qualificazioni Uefa, con Germania, Armenia e Olanda.


 Stefano Cieri 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it