Lazio, Lulic compie 33 anni. Come regalo Inzaghi gli cambia fascia


Senad Lulic, 33 anni, centrocampista bosniaco. Capitano della Lazio, veste la maglia biancoceleste dal 2011. Getty

Senad Lulic, 33 anni, centrocampista bosniaco. Capitano della Lazio, veste la maglia biancoceleste dal 2011. Getty

Il regalo per i suoi 33 anni una nuova collocazione tattica. Un regalo annunciatissimo e chiss quanto gradito, ma Senad Lulic non certo tipo che si formalizzi di fronte a certe situazioni. Oggi il capitano della Lazio compie 33 anni, gli ultimi otto trascorsi con la maglia biancoceleste come seconda pelle. Stasera festegger, da serio professionista qual , lo stretto necessario e solo con i famigliari. Perch tra 48 ore c’ una partita importante e lui, essendo il capitano, deve necessariamente dare il buon esempio. In realt il giocatore bosniaco il buon esempio lo d tutti i giorni. Non a caso gli sono stati affidati i gradi. E’ uno dei senatori pi ascoltati all’interno dello spogliatoio ed anche uno dei giocatori a cui Inzaghi non rinuncia mai. Per la sua tenacia, per la carica che mette in campo, per la capacit di ribaltare l’azione con i suoi strappi ed anche per la duttilit. La stessa che ha spinto il tecnico a farlo traslocare sulla fascia destra per la partita di domenica al San Paolo contro il Napoli. L’esterno destro titolare, Marusic, squalificato e per sostituirlo Inzaghi ha deciso che Lulic cambier corsia, passando da sinistra a destra. Il posto abitualmente occupato da Lulic sar invece di Lukaku. Il bosniaco non ha fatto una piega e ha dato immediatamente la sua disponibilit all’allenatore.

pochi fronzoli
Quella del san Paolo una partita troppo importante per stare l a fare delle questioni di posizione in campo. Una sfida che tra l’altro ricorda emozioni speciali a Lulic, perch al San Paolo l’esterno ha segnato due gol, conquistato una finale di Coppa Italia (grazie proprio a uno di quei due gol) e centrato una qualificazione ai playoff di Champions League. Ora un nuovo capitolo. Da vivere con un ruolo diverso, ma con lo stesso spirito di sempre.


I VIDEO DI GAZZETTA TV

 Stefano Cieri 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it