le dieci outsider arrivate in semifinale


Il portiere del Panathinaikos Nikopolidis in una sfida contro la Juventus. EPA

Il portiere del Panathinaikos Nikopolidis in una sfida contro la Juventus. EPA

Tornato a vincere un campionato greco non troppo competitivo, il Panathinaikos fu protagonista nella Champions League 1995-1996. Dopo aver eliminato il non irresistibile Hajduk Spalato, gli ellenici si imposero nel girone con Nantes, Porto e Aalborg nonostante la sconfitta all’esordio contro i danesi. Il successo ai danni del Legia Varsavia, ottenuto con un secco 3-0 casalingo a seguito dello 0-0 in Polonia, concesse il pass per una storica semifinale, persa contro l’Ajax nonostante l’1-0 dell’andata. Quell’edizione vide anche la sorpresa del Nantes, sconfitta al penultimo atto dalla Juventus poi vincitrice.


Link ufficiale: gazzetta.it