Legano laccio al collo del cucciolo e lo abbandonano, gli causano deformazione alla testa


Gli hanno legato un laccio stretto attorno al collo da piccolo, lasciandolo poi al suo destino in strada in una sorta di macabro gioco che ha causato al randagio una orrenda deformazione alla testa. È quanto accaduto a Houston, nello stato del Texas, in Usa, dove l’animale è stato trovato la scorsa settimana da volontari dopo che una sua foto era apparsa su Facebook, mostrando la terribile trasformazione che il laccio gli aveva provocato alla testa. L’attivista per i diritti degli animali, Rob Acuna, ha dichiarato ai media locali  che lui e il suo team hanno iniziato a cercare il cane dopo aver visto una foto del cane in una zona della città dove molti edifici sono stati abbandonati da tempo.

“Quando lo abbiamo visto eravamo increduli. Non eravamo davvero preparati”, ha detto Acuna. L’animale infatti era  ridotto malissimo: il laccio gli era praticamente entrato nella carne del collo, ingrossandolo a dismisura, ma l’animale aveva anche almeno 25 ferite da arma da fuoco, con alcuni dei proiettili ancora nel suo corpo. Il cane , chiamato Gus dai volontari, è stato subito soccorso e portato in una clinica veterinaria dove è stato immediatamente sottoposto a cure mediche ed operato. Gli operatori hanno stimato che Gus aveva circa 10 mesi e il laccio delle scarpe gli era stato legato al collo in tenera età ed era poi diventato sempre più stretto man mano che il cane cresceva. Il cane fortunatamente ha reagito bene alle cure  e ora si sta riprendendo.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/