Liverpool, Mané gioca in Champions League…e i ladri gli svaligiano la casa – ITA Sport Press


“Mentre il calciatore non c’è…i ladri svaligiano”. Ed è proprio andata così in quel di Liverpool, precisamente ad Allerton, dove dei malintenzionati si sono introdotti a casa dell’attaccante Sadio Mané e hanno rubato un bel bottino.

Secondo quanto riporta il Sun, infatti, mentre il calciatore dei Reds era impegnato nella gara di Champions League contro il Bayern Monaco, i rapinatori si sarebbero intrufolati nella villa del giocatore tra le 18:00 e le 23.45, proprio quando il senegalese era impegnato ad Anfield per gli ottavi di finale della competizione europea. Sarebbero stati rubati vari orologi, cellulari e chiavi di diverse automobili. Gli esami forensi sono ancora in corso, così come la ricerca dei ladri.

L’ispettore investigativo Phil Mahon, della polizia del Merseyside, ha dichiarato provando a far redimere gli autori del brutto gesto: “Chiediamo a chiunque abbia informazioni in merito a questo furto il favore di venire alla polizia e aiutarci nelle nostre indagini. Chiedo ai ladri di fare la cosa giusta e restituire gli oggetti rubati al proprietario in ogni modo possibile. Sappiamo che gli orologi in modo particolare hanno un valore monetario molto importante”.

Per Mané si tratta del secondo episodio di furto, sempre mentre si trova in campo a giocare una gara. Anche nel novembre del 2017, mentre era ad Anfield per un’altra partita di Champions League contro Maribor, i ladri si erano introdotti in casa per tentare il furto, ma erano stati cacciati dalle urla del vicinato.

IN BUONA COMPAGNIA – Ma l’attaccante del Liverpool è solo l’ultimo calciatore ad aver subito un furto mentre si trovava in campo a giocare una partita. Di recente, infatti, anche in Spagna, a Kevin Prince Boateng è capitato un episodio simile. Mentre lui era impegnato nella partita contro il Valladolid in campionato, i malintenzionati sono entrati nell’abitazione dell’ex Sassuolo, situata a Sanria, e hanno rubato un bel bottino da circa 400 mila euro.




Link ufficiale: gazzetta.it